Pubblicazioni

Si elencano le pubblicazioni che riportano l’esperienza SAPA a partire dall’anno 2016.

Monitoraggio della biodiversità in ambito alpino: strategie e prospettive di armonizzazione. 2° Report della Rete SAPA - Sistema delle Aree Protette Alpine italiane

Il Report “Monitoraggio della biodiversità in ambito alpino: strategie e prospettive di armonizzazione” costituisce un ulteriore passo avanti su un tema di particolare importanza per la regione alpina – l’armonizzazione delle metodologie di monitoraggio della biodiversità. Il report restituisce una panoramica dello stato dell’arte delle attività e le esperienze di monitoraggio in essere nelle regioni alpine e un possibile percorso di armonizzazione delle metodologie di monitoraggio della biodiversità da attuare nell’ambito della Rete SAPA. Il report è stato realizzato con i contributi della Rete e di enti scientifici e di ricerca (come ISPRA, Federparchi ed Eurac Research), con il coordinamento della Delegazione italiana in Convenzione delle Alpi e con il supporto del Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi. L’evento di presentazione del 2° Report della Rete SAPA si è svolto il 16 luglio 2019 a Belluno, nel territorio del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

Scarica QUI il 2° Report.
Sfoglia il 2° Report su ISSUU.
Scarica il Flyer IT | EN.

Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dei Report SAPA.

Sviluppare il potenziale delle aree protette alpine. 1° Report della Rete SAPA - Sistema delle Aree Protette Alpine italiane

Il Report “Sviluppare il potenziale delle aree protette alpine” è uno dei primi esiti di know-how per la Rete SAPA in attuazione del Piano d’Azione 2016-2017 sottolineando il potenziale delle aree protette alpine per la gestione sostenibile del capitale naturale in loro possesso. I principali temi trattati sono il monitoraggio della biodiversità, il potenziale dei servizi ecosistemici dei parchi alpini e l’attuazione dei principi e delle disposizioni – internazionali e nazionali – in materia di rete ecologica, non ultime quelle previste in Convenzione delle Alpi. Il report è stato realizzato con i contributi della Rete e di enti scientifici e di ricerca (come ISPRA, Federparchi ed Eurac Research), con il coordinamento della Delegazione italiana in Convenzione delle Alpi e con il supporto del Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi. L’evento di presentazione del 1° Report della Rete SAPA si è svolto il 27 luglio 2017 a Gardone, presso il Parco Alto Garda Bresciano.

Scarica QUI il 1° Report.
Sfoglia il 1° Report su ISSUU.
Scarica il Flyer IT | EN.

Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dei Report SAPA.

Governance per la connettività ecologica nelle Alpi: tra Convenzioni internazionali e Strategia Macroregionale (in RETICULA N. 13/2016)

La governance delle aree montane della Regione Alpina è un argomento particolarmente complesso che può influenzare le politiche sulla biodiversità, la connettività ecologica e la pianificazione territoriale. L’articolo “Governance per la connettività ecologica nelle Alpi: tra Convenzioni internazionali e Strategia Macroregionale” discute alcuni strumenti impiegati nelle Alpi italiane nell’ambito degli impegni istituzionali derivanti sia dalla Convenzione delle Alpi ed EUSALP – Strategia EU per la Regione Alpina. L’articolo si concentra sulle reti alpine di aree protette e il loro coordinamento con le istituzioni nazionali, regionali e locali, così come con gli stakeholders regionali (università, ONG e il settore privato).

Scarica QUI il numero monografico RETICULA N.13/2016.