MONITORAGGIO DELLA BIODIVERSITÀ ALPINA

EXPERT WORKSHOP MONITORAGGIO DELLA BIODIVERSITÀ NELLA REGIONE BIOGEOGRAFICA ALPINA

08/05/2019
Palazzo Pirelli, sede della Regione Lombardia – Sala Pirelli
via Fabio Filzi, 22 – Milano

A Milano l’8 maggio u.s. presso la sede della Regione Lombardia si è svolto l’Expert Workshop “Monitoraggio della biodiversità nella regione biogeografica alpina” organizzato su iniziativa del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Delegazione italiana in Convenzione delle Alpi, in collaborazione con ISPRA, Federparchi ed Eurac Research, e con il supporto del Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi. Il workshop si è svolto nell’ambito delle attività della Rete SAPA e al tempo stesso nel contesto della presidenza italiana di EUSALP per il 2019, cui coordinamento è affidato alla Regione Lombardia e in merito alla quale è intervenuto l’Assessore all’Ambiente e Clima della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo.

Il workshop ha visto un’ampia partecipazione di esperti e amministratori dentro e fuori la Rete SAPA che, a vario titolo, sono coinvolti nella gestione delle aree protette alpine italiane, qualificando il Tavolo SAPA, ancora una volta, come un luogo di confronto per la definizione di priorità tematiche e obiettivi strategici per la regione alpina italiana. I lavori hanno racchiuso la presentazione dello stato dell’arte e le prospettive future del reporting nazionale delle Direttiva Habitat e Uccelli e una serie di esperienze di monitoraggio della biodiversità raccolte e analizzate sulla base di alcuni ambiti di attenzione quali possibili linee di attività, su cui articolare future azioni di coordinamento e armonizzazione nell’ambito della Rete SAPA.

Gli esiti del workshop, che saranno riportati nel nuovo 2° Report della Rete SAPA la cui pubblicazione è prevista a luglio p.v, costituiscono una prima parte del percorso verso l’armonizzazione del monitoraggio della biodiversità, nell’ottica di facilitare il confronto con le altre reti nazionali e internazionali di aree protette, e non solo, attive sul tema.


Programma
Locandina
Nota informativa


Presentazioni Introduzione dei lavori:

 

Presentazioni Esperienze di monitoraggio nell’area alpina: