CALL FOR POSTERS – WORKSHOP INTERNAZIONALE

La Call è aperta nell’ambito del Workshop “Human-nature interactions and conflict management in mountain environment” che si terrà il 26-27 novembre 2018 a Bolzano presso Eurac Research. Il Workshop rappresenta un’occasione di scambio di esperienze locali e di studi in corso sulla questione delle interazioni tra l’uomo e la fauna selvatica in area montana, nonchè per discutere potenziali soluzioni alle diverse problematiche.

Il workshop è organizzato nell’ambito del progetto Spazio Alpino ALPBIONET2030 – Integrative Alpine wildlife and habitat management for the next generation, che per l’Italia vede coinvolti come partner Eurac Reserach, Federparchi e Parco delle Prealpi Giulie, e come osservatori Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Provincia Autonoma di Bolzano, Regione Veneto, Regione Friuli Venezia Giulia e Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Le attività previste dal progetto sono in sinergia con le attività della Rete SAPA e le regioni pilota del progetto, coincidenti con quelle della Piattaforma Rete Ecologica della Convenzione delle Alpi, interessano i territori di alcuni dei parchi della Rete per l’approfondimento delle varie tematiche del progetto, tra le quali anche la gestione dei conflitti tra uomo e natura.

Si invitano professionisti, ricercatori e studenti a presentare un poster delle loro ricerche attuali o buone pratiche, per fornire nuove e fresche idee per fronteggiare le correnti e nuove sfide che servono per migliorare la convivenza tra umani e natura e la gestione dei conflitti ambientali.

Le proposte di poster devono riguardare una delle 4 sessioni tematiche:

  1. Grandi predatori e società: Sistemi di prevenzione e compensazione per evitare interazioni negative con i grandi predatori. Buone pratiche per la coesistenza e lo sviluppo regionale (es. turismo della fauna selvatica).
  1. Attività sportive e disturbo della fauna selvatica: Interazione, impatto e mitigazione delle attività sportive di montagna sulla presenza e distribuzione della fauna selvatica.
  1. Incidenti stradali con la fauna selvatica: Metodologie per identificazione hotspot e mitigazione. Misure di prevenzione, campagne informative, citizen science, sviluppo di apps e WebGIS.
  1. Coinvolgimento e gestione dei portatori di interesse: Metodi di coinvolgimento stakeholders e facilitazione del dialogo per superare interessi e rivalità.

L’abstract di massimo 250 parole deve essere inviato al seguente LINK.
Deadline:
15 settembre 2018

Per maggiori informazioni potete consultare la Call.